Gran Paradiso Film Festival

Dal 24 al 29 luglio 2017 a Cogne e da agosto nelle valli del Gran Paradiso

 “Welcome to the jungle” di Alfonso Roberto Apicella, prima classificata al concorso fotografico “Animali in scena”, sarà la nuova immagine della XX edizione del Gran Paradiso Film Festival

Si è concluso con un verdetto unanime della giuria il XII concorso fotografico realizzato da Fondation Grand Paradis, quest’anno intitolato “Animali in scena”. La rassegna invitava i partecipanti ad immortalare la fauna selvatica, prediligendo riprese in cui gli animali, in libertà e nel loro habitat naturale, risultassero i veri protagonisti della scena. La grande opportunità per i partecipanti di questa edizione sarà quella di vedere le proprie opere all’interno del materiale promozionale del Gran Paradiso Film Festival. In particolare, la foto vincitrice rappresenterà la copertina del catalogo del Festival, distribuito in circa 8.000 copie, nel quale troveranno spazio anche informazioni e contatti degli autori delle foto individuate.

Con la fotografia “Welcome to the jungle”, un ritratto di uno scoiattolo finlandese, Alfonso Roberto Apicella di Cava dei Tirreni (SA) si è aggiudicato il primo posto. La giuria ha così commentato la decisione: «L’animale, vero protagonista della scena, sembra invitare l’osservatore con un inchino a partecipare allo spettacolo della natura».

Secondo classificato è Massimo Arcaro di Quart (Ao) con “Passeggiata fra i ghiacci”, un’immagine premiata con la seguente motivazione: «Il camoscio si staglia sul proprio ambiente naturale come un primo attore che domina la scena, rendendosi protagonista di un’immagine dalla composizione perfetta».

Il terzo premio è stato assegnato all’opera “Stelle alate”, di Davide Biagi, proveniente da Milano. L’immagine è stata molto apprezzata dalla giuria che ha espresso la seguente motivazione “Catturando un’atmosfera suggestiva, lo scatto sembra aprire il sipario sullo spettacolo della natura, con i protagonisti che compongono coralmente uno scenario teatrale illuminato con maestria”.

Il Gran Paradiso Film Festival si svolgerà a Cogne dal 24 al 29 luglio e proseguirà nel mese di agosto secondo il seguente calendario: il 4 agosto a Villeneuve, il 5 agosto a Valsavarenche, l’11 agosto a Rhêmes-Notre-Dame, dal 12 al 14 agosto a Ceresole Reale, il 13 agosto a  Introd, il 14 agosto a Rhêmes-Saint-Georges e il 26 agosto a Aymavilles.

La grande diffusione che avranno le immagini vincitrici ha influenzato in maniera positiva il numero di partecipazioni, suscitando notevole interesse tra i fotografi di tutta Italia. Al concorso, aperto a professionisti e amatori, hanno infatti partecipato 170 appassionati con oltre 480 fotografie. Le immagini, tutte di grande impatto, sono state realizzate con attrezzature e tecniche di ripresa assolutamente varie. La qualità delle opere pervenute è risultata inoltre molto elevata tanto che il compito di scegliere l’immagine vincitrice si è rivelato particolarmente arduo per la giuria, composta dal fotografo naturalista e guida della natura Enzo Massa Micon, dai fotografi professionisti Paolo Rey e Maurizio Broglio, dal giornalista Davide Jaccod e dal direttore di Fondation Grand Paradis Luisa Vuillermoz.

Sono state inoltre selezionate ulteriori 9 fotografie che, insieme agli scatti premiati, da inizio luglio saranno protagoniste di un’esposizione presso il Centro Visitatori del Parco Nazionale Gran Paradiso di Valsavarenche. Le fotografie verranno montate su quadri LED retroilluminati, visibili sia dall’interno che dall’esterno della struttura.

La photogallery del concorso è disponibile qui